Ti sei mai chiesto veramente come si fa a sapere se chi hai davanti è un trader serio o uno che vende aria fritta costruendo illusioni?

C’è un motivo se ogni giorno che passa perdo fiducia nei confronti di chi si fa chiamare trader: tutti fanno numeri assurdi, qualcuno ha pure il suo bel sito, il suo sistema avviato, le pagine dedicate dove ogni settimana pubblicano i risultati e magari anche i seguaci di turno confermano la loro “serietà”.

Fin qui tutto bene, nulla da dire…se ci fossero anche dei dati veri che confermino questi risultati.

Ma cos’é che ti fa capire se un trader guadagna davvero o meno?

Deve mettere pubblici dei dati, quelli delle operazioni che ha fatto, aggiornate, ma soprattutto non basta che lo dica o lo scriva sul sito, sulla pagina Facebook.

Che senso ha dire “faccio il 5% a settimana” se poi non dice quanto ha depositato, che rischio ha usato e soprattutto se quando banalmente riceve una proposta di utilizzare un servizio ormai standard come myfxbook inventa scuse per non usarlo?

Purtroppo, come sempre, non posso fare nomi ma parliamoci chiaro: ci vogliono 5 minuti ad impostare un myfx, che è un servizio in grado di monitorare l’andamento del conto trading riportandoti dati e grafici in modo imparziale, se perdi, perdi, se guadagni, guadagni.

Non può essere modificato.

Permette di avere tutte le statistiche possibili, fare analisi e vedere ogni singola operazione; chiaramente non tutti vogliono far avere i dati completi ed è comprensibile se hai un conto da qualche milione o magari non vuoi che ti copino le operazioni in corso.. ma l’andamento e le operazioni passate (soprattutto prelievi e depositi che influiscono sul ricalcolo del guadagno assoluto) quello no.

Ma purtroppo alcune persone predicano bene e razzolano male perchè sfruttano la fiducia delle persone per vendere nascondendosi dietro a dei dati presenti sul sito o su Facebook che, per quanto ne sappiamo, possono essere anche inventati.

Con Myfxbook non può mentire e tu devi chiedergli di mostrartelo.

Stesso discorso per i seguaci, ho avuto modo di entrare in alcuni gruppi social di trading dove venivano pubblicate le schermate (spesso dal cellulare) con la metatrader (è una piattaforma che serve per fare trading se non la conoscessi) e qualche operazione in guadagno…

…Peccato che nel momento in cui chiedevo qualcosa in merito a Myfxbook nessuno sapeva più niente, le risposte che arrivavano erano di “guardare i dati ufficiali sul sito” o di vedere il resoconto dell’ultimo periodo… le saracinesche si abbassavano, porte sbarrate, vento e palle di fieno che passavano.

Allora mi chiedo semplicemente: gruppo di svariate centinaia di utenti, alcuni arrivano al migliaio, tutti bravi a pompare l’entusiamo e poi con una semplice richiesta si scatena l’assurdità, tutti che sono supertrader e ignorano questi semplici strumenti? O forse non hanno buoni risultati e l’orgoglio prevale?

A farla breve basta guardare l’immagine allegata a questo post: se chi vi propone delle attività di trading, vi dimostra con Myfxbook che:

– ha il conto col suo nome (o riferibile all’azienda), verificato
– che è un conto reale e non uno demo con soldi finti
– che la crescita non va da una parte e l’equity (che è il capitale netto) va dall’altra

allora ha tutte le carte in regola per essere preso in considerazione come investimento.

Se ti interessa capire come investire al meglio i tuoi soldi leggi qui: Informazioni

0 Comments

No Comment.

Ricevi subito per email l'accesso ad una serie di 3 video che cambieranno il tuo modo di pensare sulla gestione del denaro.